1/1
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom

ROMPINOCI
Convivium

2021

E' il granito serizzo il materiale utilizzato per l'artefatto da tavola Rompinoci. Un oggetto scabro ed elegante che allude alla forma ovale del circo romano per ospitare il rito della rottura dei gusci duri della frutta secca. La tradizione propiziatoria di rompere la frutta secca al tavolo per mangiarne il contenuto non è solo un rito delle feste comandate, ma è una consuetudine conviviale per molte regioni del sud Italia e nello specifico della Sicilia, regione d'origine del progettista. L'utilizzo monomaterico del granito, con la forza espressiva della sua piccola texture, riconduce a una ritualità eterna e quasi primitiva che narra di un gesto antico, quello del "rompere con una pietra" per ottenere cibo.

Serizzo granite is the material used for Rompinoci table artifact. A rough and elegant object that alludes to the oval shape of the Roman circus to host the rite of breaking the hard shells of dried fruit. The propitiatory tradition of breaking the dried fruit at the table to eat its contents is not only a ritual of the feasts, but it is a convivial custom for many regions of southern Italy and specifically of Sicily, the designer's region of origin. The single-material use of granite, with the expressive power of its small texture, leads back to an eternal and almost primitive ritual that tells of an ancient gesture, the one of "breaking with a stone" to obtain food.

CULTURE AS A MIRROR OF SOCIETY
Cult&Must / Superstudio

2021

“Culture as a mirror of society” così nasce l’idea dell’allestimento ideato per Istituto Marangoni al Superstudio di Milano, all'interno del CULT&MUST sotto la direzione artistica di Giulio Cappellini. Struttura interamente in specchio, in modo da riflettere ciò che vi è intorno, con l’idea che la cultura è il riflesso della società in cui si trova.
All’interno, il mondo di Istituto Marangoni. Un esplosione di grafiche, carte da parati e contenuti video sviluppati dagli studenti: coloro che plasmeranno la società del domani.

“Culture as a mirror of society” this is the starting point of the installation designed for Istituto Marangoni at Superstudio, part of the CULT&MUST, under the artistic direction of Giulio Cappellini. A mirrored structure in order to reflect what is around, with the idea that culture is the reflection of its own society. 
Inside, Istituto Marangoni world. An explosion of graphics, wall covering and videos developed by Istituto Marangoni students: those who will shape the society of tomorrow.