1/1
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom

CULTURE AS A MIRROR OF SOCIETY
Cult&Must / Superstudio

2021

“Culture as a mirror of society” così nasce l’idea dell’allestimento ideato per Istituto Marangoni al Superstudio di Milano, all'interno del CULT&MUST sotto la direzione artistica di Giulio Cappellini. Struttura interamente in specchio, in modo da riflettere ciò che vi è intorno, con l’idea che la cultura è il riflesso della società in cui si trova.
All’interno, il mondo di Istituto Marangoni. Un esplosione di grafiche, carte da parati e contenuti video sviluppati dagli studenti: coloro che plasmeranno la società del domani.

“Culture as a mirror of society” this is the starting point of the installation designed for Istituto Marangoni at Superstudio, part of the CULT&MUST, under the artistic direction of Giulio Cappellini. A mirrored structure in order to reflect what is around, with the idea that culture is the reflection of its own society. 
Inside, Istituto Marangoni world. An explosion of graphics, wall covering and videos developed by Istituto Marangoni students: those who will shape the society of tomorrow. 

COROLLA CAPSULE

Fruit Bowl & Coffee Table

2020

Appartenenti alla stessa collezione, Corolla è un portafrutta e Corollino un tavolino. Due oggetti con una struttura in metallo, disegnata per accogliere tasselli di mosaico posizionati con diverse inclinazioni e ripetuti seguendo la rotazione attorno ad un asse centrale. I due oggetti vogliono portare il mosaico “nella terza dimensione”. Nati dal connubio del saper fare artigianale da un lato e da processi industriali dall’altro, racchiudono l’essenza stessa dell’arte del mosaico. Corolla e Corollino prendono ispirazione dalla sinuosità e dal dinamismo della natura: elementi singoli, rigidi e rigorosi che, nel complesso, creano un forte senso di movimento.

Part of the same collection, Corolla is a fruit bowl and Corollino a coffee table. Two objects with a metal structure, designed to be completed by mosaic tiles positioned with different inclinations and repeated following the rotation around a central axis. The two objects want to bring the mosaic "into the third dimension". Born from the combination of craftsmanship on the one side and industrial processes on the other, they represent the very essence of the art of mosaic.Corolla and Corollino are inspired by the sinuosity and dynamism of nature: single, rigid and rigorous elements which, together, create a strong sense of movement.